Come risparmiare inchiostro della stampante nel 2024?

Se sei qui, è probabile che tu stia cercando modi efficaci per ridurre le spese di stampa, poiché le cartucce d’inchiostro per stampanti possono risultare costose: questo può diventare un fardello economico se si stampa spesso.

Come risparmiare inchiostro della stampante? 9 consigli utili

Come risparmiare inchiostro della stampante copertina TECHGames

Oltre a cercare stampanti con cartucce d’inchiostro più economiche, ci sono molte altre tecniche che puoi utilizzare per abbassare i costi di stampa. Continua a leggere per scoprire di più.

9 Punti Principali: Come risparmiare inchiostro della stampante nel 2024

Vuoi una risposta veloce alla tua domanda? Ecco come risparmiare inchiostro:

Azione da CompireDescrizione
Scegliere la Stampante GiustaOptare per stampanti efficienti dal punto di vista del consumo di inchiostro, come quelle con serbatoi di inchiostro ricaricabili o cartucce ad alta capacità.
Usa un Font a Risparmio di InchiostroPreferire font con tratti più sottili e meno densi, come Century Gothic, Garamond, Verdana, Arial, Times New Roman, e Calibri.
Stampa in Bianco e Nero o Scala di GrigiRidurre l’uso delle cartucce colorate stampando in bianco e nero o scala di grigi quando possibile.
Stampa Solo ciò di cui Hai BisognoRidurre sprechi di inchiostro e carta stampando solo le pagine o sezioni necessarie.
Ricontrolla il Tuo LavoroUtilizzare l’anteprima di stampa per evitare errori e sprechi di inchiostro.
Prenditi Cura delle CartucceSostituire le cartucce vecchie e pulire regolarmente gli ugelli per mantenere l’efficienza della stampante.
Regola le Dimensioni e la Risoluzione dell’ImmagineRidurre la risoluzione e le dimensioni delle immagini per utilizzare meno inchiostro a colori.
Acquista una Stampante con Duplexer AutomaticoRidurre il consumo di carta del 50% con la stampa fronte/retro automatica.
Acquista una Stampante EfficienteValutare il costo per pagina e non solo il prezzo iniziale della stampante.
9 Punti Principali: Come risparmiare inchiostro della stampante nel 2024

Scegliere la Stampante Giusta

La scelta della stampante giusta è un passo cruciale per garantire un uso efficiente dell’inchiostro. Diverse stampanti hanno caratteristiche diverse in termini di consumo di inchiostro, e comprendere queste differenze può aiutare a fare una scelta informata che si traduca in risparmi a lungo termine.

Influenza della Tecnologia di Stampa

  • Stampanti a Getto d’Inchiostro vs Laser: Le stampanti a getto d’Inchiostro sono generalmente più adatte per stampe a colori di alta qualità, ma possono consumare più inchiostro rispetto alle stampanti laser, che sono più efficienti per la stampa di documenti in bianco e nero.
  • Tecnologia Inkjet con Cartucce Individuali: Alcune stampanti a getto d’Inchiostro utilizzano cartucce individuali per ciascun colore, permettendo di sostituire solo il colore esaurito, riducendo lo spreco.

Modelli Consigliati

  • Epson EcoTank: Questa serie è nota per i suoi serbatoi di inchiostro ricaricabili, che offrono un notevole risparmio di inchiostro.
Offerta2° Consigliato
  • HP Smart Tank: Simile alla serie EcoTank di Epson, anche le stampanti HP Smart Tank vengono con serbatoi di inchiostro ricaricabili.
Offerta1° Consigliato
Hp Smart Tank 7605 All-in-One – multif
449,90 € −121,23 € 328,67 €
  • Brother Laser: Queste stampanti sono progettate per un uso intensivo con un costo per pagina molto basso, grazie ai toner ad alta capacità.
4° Consigliato
Brother MFCL2730DW Stampante Multifunzione Laser 4 in 1 Bianco e nero , Velocità di Stampa 34 ppm, Scheda Rete Cablata, Wi-Fi, Stampa Fronte/Retro automatica, ADF da 50 Fogli e Display Touchscreen
Connettivita: Rete cablata, WiFi (stampa da smartphone e tablet) e WiFi Direct; Le durate dei toner sono espresse in base alla norma ISO/IEC19752
289,90 €

Efficienza e Durata delle Cartucce

  • Cartucce ad Alta Capacità: Alcune stampanti offrono l’opzione di utilizzare cartucce ad alta capacità, che pur essendo più costose inizialmente, riducono il costo per pagina stampata e necessitano di meno sostituzioni.
  • Sistemi di Inchiostro Integrati: Stampanti con serbatoi di inchiostro ricaricabili possono offrire un risparmio significativo su lungo termine. Queste stampanti hanno un costo iniziale più elevato, ma il costo dell’inchiostro per ricarica è molto inferiore rispetto alle cartucce tradizionali.

Considerazioni Aggiuntive

  • Risoluzione di Stampa: Una risoluzione più alta può significare un maggiore consumo di inchiostro. Valutare se una risoluzione elevata è necessaria in base alle proprie esigenze di stampa.
  • Funzionalità Aggiuntive: Alcune stampanti offrono funzionalità come la stampa fronte/retro automatica, che può aiutare a risparmiare carta e indirettamente inchiostro.

Font a risparmio di inchiostro

Una delle tecniche più semplici per risparmiare inchiostro è utilizzare un font a risparmio di inchiostro. Stampando i tuoi documenti con caratteri più piccoli e semplici, puoi ottenere più pagine per ogni cartuccia.

Anche la scelta di caratteri serif può contribuire a ridurre la quantità di inchiostro necessaria per la stampa, poiché i loro tratti sono più sottili. Per esempio, Century Gothic richiede solo il 75% dell’inchiostro richiesto da Arial. In generale i font che consumano meno inchiostro sono Century Gothic, Garamond, Verdana, Arial, Times New Roman e Calibri.

Influenza dei Font sull’Uso dell’Inchiostro

  • Font con Minore Densità di Inchiostro: Alcuni font sono progettati per utilizzare meno inchiostro, grazie a tratti più sottili e meno densi.
  • Dimensione del Font: Font più grandi consumano naturalmente più inchiostro. Ridurre la dimensione del font, anche di un solo punto, può ridurre il consumo di inchiostro senza compromettere la leggibilità.
  • Utilizzare il Grassetto con Moderazione: Il grassetto aumenta la densità del font, consumando più inchiostro. Usalo solo quando è strettamente necessario.
  • Margini e Interlinea: Aumentare i margini e utilizzare un’interlinea maggiore può ridurre il numero di pagine stampate, risparmiando inchiostro.

Impostare Preferenza stampa su scala di grigi o monocromia

Scala di grigi monocromia risparmia inchiostro

Quando si stampa un documento senza la necessità di utilizzare il colore, conviene impostare la preferenza di stampa su “scala di grigi” o bianco e nero.

Si otterranno testi leggibili e immagini di buona qualità, risparmiando notevolmente sull’utilizzo dell’inchiostro. Ricorda di selezionare questa preferenza al momento della stampa, spesso nascosta nelle impostazioni aggiuntive.

Stampa monocromatica vs. scala di grigi

Molte persone si chiedono se sia meglio utilizzare la monocromia o la scala di grigi per risparmiare sull’inchiostro. Per la maggior parte delle stampanti, la stampa in scala di grigi implica l’utilizzo di una combinazione di colori, mentre la stampa monocromatica utilizza solo il nero. Dovresti selezionare la stampa monocromatica se non vuoi consumare le cartucce colorate. Entrambi i metodi sono comunque abbastanza economici in termini di utilizzo di inchiostro, puoi scegliere quello che preferisci.

Stampa solo ciò di cui hai bisogno

Per ridurre gli sprechi di inchiostro e carta, stampa solo ciò che ti serve. Non è necessario stampare molte copie quando ne hai bisogno solo di poche. Se possibile, evita di stampare e usa invece la presentazione tramite schermo.

Ricontrolla il tuo lavoro prima di stampare per evitare errori che potrebbero causare la stampa di più copie.

Consigli per Evitare Stampe Non Necessarie

  • Revisione Digitale dei Documenti: Prima di decidere di stampare, rivedi i documenti sullo schermo. Spesso, la lettura e la revisione possono essere effettuate efficacemente in formato digitale.
  • Condivisione Digitale: Invece di stampare copie per condividere informazioni, utilizza la condivisione digitale tramite email, cloud o altri strumenti di collaborazione online.
  • Stampa Selettiva: Se devi stampare un documento lungo, stampa solo le pagine o le sezioni effettivamente necessarie.
  • Utilizzo di App per la Gestione dei Documenti: App come Adobe Acrobat o altri lettori di PDF offrono strumenti per annotare e segnare i documenti digitalmente, riducendo la necessità di stampe fisiche per la revisione.

Utilizzo delle Anteprime di Stampa

  • Verifica Prima di Stampare: Utilizza sempre la funzione di anteprima di stampa per controllare l’aspetto del documento. Questo può aiutare a identificare errori di formattazione o altre questioni che potrebbero richiedere correzioni prima della stampa.
  • Ridimensionamento e Adattamento: Nell’anteprima, puoi anche regolare le impostazioni per adattare il documento alla pagina, riducendo così il numero di pagine stampate.
  • Controllo dell’Allineamento: L’anteprima di stampa ti permette di controllare l’allineamento del testo e delle immagini, assicurandoti che tutto sia posizionato correttamente prima di procedere.

Cerca una stampante efficiente

Quando acquisti una stampante, tieni presente che molte delle stampanti vendute oggi hanno un prezzo molto basso, ma poi i costi delle cartucce di inchiostro o toner possono rivelarsi molto alti.

Epson EcoTank ET 2810 recensione

Generalmente più è costosa la stampante, minore sarà il suo costo per pagina. Prima di acquistare assicurati di calcolare il costo per pagina della stampante che ti interessa, in modo da evitare di comprare un prodotto che ha un costo eccessivamente elevato per l’inchiostro o il toner. Ecco alcuni suggerimenti base:

  • Se stampi meno di 100 pagine di testo al mese puoi valutare una stampante economica
  • Se stampi meno di 100 pagine, delle quali tante sono foto dovresti considerare una stampante inkjet con serbatoio e ricariche sfuse (esempio in immagine Epson Eco Tank)
  • Se stampi più di 100 pagine al mese, delle quali tante sono testi e grafiche (es, presentazioni) dovresti considerare una stampante laser con toner
  • Se stampi più di 100 pagine al mese, delle quali tante sono testi e foto dovresti considerare una stampante inkjet con serbatoio e ricariche sfuse

Usa l’anteprima di stampa

Per evitare sprechi di inchiostro, utilizza la funzione di anteprima di stampa. Questa funzione ti consente di visualizzare la pagina che stai per stampare, verificare eventuali errori e apportare modifiche dell’ultimo minuto. Ricorda che ogni computer ha questa impostazione e puoi usarla facilmente.

Prenditi cura delle cartucce d’inchiostro

Pulizia cartucce inchiostro

Per evitare ostruzioni degli ugelli della testina di stampa, evita di tenere troppe cartucce d’inchiostro oltre la loro data di scadenza. Usa cartucce d’inchiostro che corrispondono al risultato di stampa che ti serve. In questo modo, eviterai la spreco di inchiostro e prolungherai la vita delle tue cartucce d’inchiostro.

Pulisci regolarmente gli ugelli della testina di stampa per garantire la loro efficienza. La routine di pulizia varia a seconda della stampante, può essere impostata in modo periodico ed automatico, oppure puoi eseguirla quando vuoi.

Modifica le dimensioni e la risoluzione dell’immagine

Modificando le dimensioni e la risoluzione delle tue foto e delle tue grafiche puoi ridurre l’uso di inchiostro a colori e ottenere maggiori risparmi. È possibile regolare le dimensioni e la risoluzione dalle impostazioni della stampante.

Tipicamente puoi stampare fotografie e immagini di buona qualità con una risoluzione massima di 72 DPI utilizzando stampanti laser o a getto d’inchiostro. Le stampanti possono essere preimpostate a 200 o 300 DPI, il che va oltre ciò che è necessario per un uso normale e consuma più inchiostro.

La modalità “Bozza” o “Normale veloce” è l’opzione ideale per i normali lavori di stampa e corrisponde a circa 72 DPI. Quando è necessario migliorare la risoluzione, puoi facilmente modificare queste impostazioni in qualsiasi momento e individualmente, per ogni stampa.

Fronte retro automatico per risparmiare carta e tempo

La maggior parte dei modelli di stampante moderni è dotata di un duplexer automatico, che consente di stampare su entrambi i lati della carta. Questa funzione di stampa fronte/retro è conveniente ed ecologica poiché dimezza il consumo della carta.

Quando è necessario stampare solo su un lato, è possibile facilmente cambiare l’impostazione del driver. La stampa fronte/retro non è veloce come la stampa a singola facciata, poiché deve girare la pagina per stampare sul retro.

Risparmia riducendo la spesa di inchiostro

Risparmiare inchiostro della stampante rigenerato formato XXL

Seguire uno o tutti i suggerimenti menzionati aiuterà te, la tua famiglia o la tua azienda a risparmiare denaro sulle spese di stampa. Per risparmiare ancora di più, puoi valutare le cartucce XXL o quelle compatibili.

  • Le cartucce XXL costano di più per singola cartuccia ma ti permettono di risparmiare di più rispetto alle cartucce piccole, che sono meno costose ma ti permettono di stampare molte meno pagine.
  • Le cartucce compatibili hanno un costo per cartuccia decisamente inferiore a quelle originali. Potresti avere problemi non tanto per la qualità dell’inchiostro, quanto per il fatto che molte stampanti, sopratutto quelle economiche, sfruttano dei chip per verificare quale inchiostro si sta usando.

Potrebbe interessarti vedere anche quali sono le migliori stampanti con cartucce economiche a Febbraio 2024, i modelli con toner, o anche tutti i migliori modelli del 2024.

Articolo aggiornato il 2024-02-19. Link affiliazione, Immagini e prezzi prodotti da Amazon PA API. Il prezzo effettivo che si applicherà alla vendita sarà quello che vedrai sul sito del venditore al momento dell'acquisto.

Offerte
Consigliati
Tips
Configurazioni PC
Hardware
Video
Audio
Postazione
Videogiochi

Cosa è TECHGames.it

Chi Siamo
Sono Giovanni Cardia, ho fondato TECHGames.it nel 2021 e mi impegno a fornire recensioni dettagliate, guide all’acquisto e notizie aggiornate che ti aiuteranno a fare scelte informate e a migliorare la tua esperienza di gioco.

L’intenzione è quella di creare un sito dove ogni gamer, sia esso un principiante o un veterano, possa trovare risorse utili e consigli esperti.

Gli obbiettivi

L’obbiettivo è semplice: fornire informazioni accurate, dettagliate e affidabili che aiutino i nostri lettori a navigare nel sempre più complesso mondo del gaming e della tecnologia. Mi impegno a mantenere un alto standard editoriale, assicurando che ogni articolo, recensione e guida sia ben ricercato, imparziale e privo di errori.

Perché Scegliere TECHGames.it

  • Affidabilità: Tutti i contenuti sono basati su ricerche approfondite e analisi dettagliate.
  • Esperienza nel Settore: sono un professionista con più di 15 anni di esperienza nel mondo del gaming e della tecnologia.
  • Trasparenza su sponsor e monetizzazione: Qualsiasi contenuto sponsorizzato viene distinto dagli altri in modo chiaro, qualora vengano inviati prodotti per la recensione sarà specificato. Mi impegno a far si che il sito sia chiaro e trasparente, così che ognuno possa trarre le sue conclusioni.
  • Integrità: Rinuncio e ho spesso rinunciato a sponsor non dichiarate e alla manipolazione delle mie classifiche in cambio di denaro facile. Nel sito non ci sono pubblicità a tutto schermo o video invasivi, ma solo le inserzioni basiche: anche in questo caso preferisco una migliore esperienza utente, anche se questa viene a costarmi personalmente.
  • Indipendenza: Il sito guadagna principalmente quando qualcuno fa acquisti idonei dai link, senza rincari per il cliente. Questo mi permette di promuovere i prodotti che penso siano di buon livello.
  • Testing di prima mano: Eseguo personalmente il testing dei prodotti di cui parlo, comprandoli spesso come se fossi un normale consumatore; le mie valutazioni sono frutto dell’esperienza acquisita dopo aver svolto una grandissima quantità di testing.

Contatti
Se hai domande, commenti o suggerimenti, trovi la email di contatto nel footer, scorrendo in basso nella pagina.

Grazie per aver scelto TECHGames.it come fonte di informazione nel mondo del gaming e della tecnologia. Spero che questo sito diventi una parte fondamentale della tua vita da gamer.