Indice

Migliori monitor pc per gli occhi affaticati 2021

Vuoi vedere i migliori monitor PC per gli occhi affaticati nel 2021? Li trovi in questo articolo, insieme alla guida alla scelta e alle offerte del momento. Ecco un esempio dei prodotti presenti in classifica:

1° Consigliato
BenQ GW2480 Monitor LED Eye-Care da 23.8 Pollici, Full HD, 1920 x 1080, Slim Bezel, Sensore Brightness HDMI/DP, nero
Incredibile display full hd: qualità dell'immagine perfetta con una risoluzione 1920x1080
171,98 EUR
Offerta2° Consigliato
ASUS VP229HE Eye Care Monitor – 21.5", FHD (Full HD 1920 x 1080), IPS, Frameless, 75Hz, Adaptive-Sync/FreeSync™, HDMI, Eye Care, Low Blue Light, Flicker Free, Wall Mountable
Tecnologia display: LED; Dimensioni schermo: 54.6 cm (21.5 Pollici); Risoluzione del display: 1920 x 1080 Pixel
139,90 EUR 134,99 EUR

Se usi il computer frequentemente e per lunghi periodi, probabilmente hai considerato come ciò sta influenzando i tuoi occhi. Se è così, probabilmente ti starai già chiedendo quale sia il miglior monitor per l’affaticamento degli occhi: potrai trovare diverse informazioni su quali siano i migliori e come sceglierli.

Usiamo spesso il computer, sia per lavoro, per giochi o per altro tipo di intrattenimento. Durante la pandemia di COVID ci siamo ritrovati al computer ancora di più. Ed è diventato evidente che va data una particolare attenzione alla scelta di un monitor che possa affaticare gli occhi il meno possibile

Continua a leggere non solo per vedere i migliori monitor consigliati per i tuoi occhi, ma anche come sceglierli.

Migliori monitor pc per gli occhi affaticati consigliati nel 2021

Scopriamo i migliori monitor PC per gli occhi affaticati del 2021

1° Consigliato

BenQ GW2480 Monitor LED Eye-Care da 23.8 Pollici, Full HD, 1920 x 1080, Slim Bezel, Sensore Brightness HDMI/DP, nero

  • Incredibile display full hd: qualità dell'immagine perfetta con una risoluzione 1920x1080
  • Pannello ips con ampio angolo di visione: ampio angolo di visione h/v di 178° per immagini perfette da ogni direzione
  • Cornice sottile Edge to Edge: riduce le distrazioni e crea una configurazione multipannello virtualmente continua
  • Tecnologia brightness intelligence: regola attivamente la luminosità a seconda dei contenuti a schermo e delle condizioni di luce ambientali
  • Sistema di gestione cavi: nasconde comodamente i cavi all'interno del supporto del monitor
Offerta2° Consigliato

ASUS VP229HE Eye Care Monitor – 21.5", FHD (Full HD 1920 x 1080), IPS, Frameless, 75Hz, Adaptive-Sync/FreeSync™, HDMI, Eye Care, Low Blue Light, Flicker Free, Wall Mountable

  • Tecnologia display: LED
  • Dimensioni schermo: 54.6 cm (21.5 Pollici)
  • Risoluzione del display: 1920 x 1080 Pixel
  • Angolo di visualizzazione: 178°
3° Consigliato

BenQ GW2280 Monitor LED Eye-Care da 22 Pollici, Full HD, 1920 x 1080, HDMI/D-Sub

  • Display Full HD: immagine con risoluzione 1920 x 1080 e ampi angoli di visione da 178°/178°
  • Cornice sottile Edge to Edge: riduce le distrazioni e crea una configurazione multipannello virtualmente continua
  • Connettivita HDMI doppia: il doppio ingresso HDMI consente di passare da un dispositivo multimediale all'altro con facilità
  • Tecnologia Brightness Intelligence: regola attivamente la luminosità a seconda dei contenuti a schermo e delle condizioni di luce ambientali
  • Sistema di gestione cavi: consente di nascondere i cavi all'interno del supporto del monitor
Offerta4° Consigliato

BenQ GW2780 Monitor LED Eye-Care da 27 Pollici, Pannello IPS Full HD, 1920 x 1080, HDR, Slim Bezel, Sensore Brightness, HDMI/DP

  • Incredibile display full hd: qualità dell'immagine perfetta con una risoluzione 1920x1080
  • Pannello ips con ampio angolo di visione: ampio angolo di visione h/v di 178° per immagini perfette da ogni direzione
  • Cornice sottile Edge to Edge: riduce le distrazioni e crea una configurazione multipannello virtualmente continua
  • Tecnologia brightness intelligence: regola attivamente la luminosità a seconda dei contenuti a schermo e delle condizioni di luce ambientali
  • Sistema di gestione cavi: nasconde comodamente i cavi all'interno del supporto del monitor
5° Consigliato

BenQ EW2780 Monitor PC LED HDR (FHD), 1080p, Eye-Care, HDRi/Cornice Ultra-Sottile/IPS, HDMI, Altoparlanti, 27 Pollici

  • HDRi: regolazione intelligente della nitidezza e della luminosità con emulazione HDR per immagini nitide e strabilianti
  • Altoparlanti Integrati: fedeltà del suono grazie agli Altoparlanti Integrati da 2,5 W con toni medi e alti per un'esperienza audiovisiva molto coinvolgente
  • Design senza Cornice: Riduce le distrazioni e crea una configurazione multipannello virtualmente continua
  • Connettività multipla: Il triplo ingresso HDMI offre una grande facilità di commutazione da un dispositivo multimediale all'altro
  • Tecnologia Eye-Care: offre un comfort visivo ottimale anche nelle sessioni più lunghe grazie alle tecnologie Low Blue Light, Flicker-Free, ePaper e Eye Reminder.
Offerta6° Consigliato

Asus VA27EHE - Schermo PC 27" FHD IPS 16: 9-75 Hz - 1920 x 1080-250 CD/M2 - HDMI e VGA - Adaptive Sync - Tecnologia Eye Care

  • Dotato di schermo da 27 Pollici con una risoluzione del display da 1920 x 1080 Pixel (Full HD)
  • Tecnologia display: LED, superficie display: opaco
  • Rapporto d'aspetto nativo: 16:9
  • Frequenza di aggiornamento fino a 75Hz con tecnologia Adaptive-Sync per eliminare il tracciamento e per una riproduzione video nitida e chiara
7° Consigliato

BenQ GW2283 Monitor LED Eye-Care da 21.5 Pollici, Full HD, 1920 x 1080, Sensore Brightness, HDMI/D-Sub

  • Incredibile Display Full HD: Qualita dell'immagine perfetta con una risoluzione 1920x1080 e ampi angoli di visione da 178°
  • Cornice sottile Edge-to-Edge: Riduce le distrazioni e crea una configurazione multipannello virtualmente continua
  • Connettività HDMI doppia: Il doppio ingresso HDMI garantisce una grande facilità di commutazione da un dispositivo multimediale all'altro
  • Tecnologia Brightness intelligence: Regola attivamente la luminosità a seconda dei contenuti a schermo e delle condizioni di luce ambientali
  • Sistema di Gestione Cavi: Nasconde comodamente i cavi all'interno del supporto del monitor
Offerta8° Consigliato

BenQ GL2480 Monitor da Gioco LED da 24 Pollici, FHD 1080p, Eye-Care, 1 ms, 75 Hz, Antiriflesso, HDMI, DVI

  • Display Full HD: alta qualità dell'immagine nel formato 16:9 con risoluzione 1920 x 1080 e rapido tempo di risposta GTG di 1 ms
  • Cornice sottile: riduce le distrazioni e crea una configurazione multipannello virtualmente continua
  • Connettività multipla: ingressi HDMI, DVI e VGA per una grande facilità di commutazione da un dispositivo multimediale all'altro
  • Tecnologia Brightness Intelligence: regola attivamente la luminosità a seconda dei contenuti a schermo e delle condizioni di luce ambientali
  • Sistema di gestione cavi: nasconde comodamente i cavi all'interno del supporto del monitor
9° Consigliato

BenQ EW2480 Monitor PC LED HDR (FHD), 1080p, Eye-Care, HDRi/Cornice Ultra-Sottile/IPS, HDMI, Altoparlanti, 24 Pollici

  • HDRi: regolazione intelligente della nitidezza e della luminosità con emulazione HDR per immagini nitide e strabilianti
  • Altoparlanti Integrati: fedeltà del suono grazie agli Altoparlanti Integrati da 2,5 W con toni medi e alti per un'esperienza audiovisiva molto coinvolgente
  • Design senza Cornice: Riduce le distrazioni e crea una configurazione multipannello virtualmente continua
  • Connettività multipla: Il triplo ingresso HDMI offre una grande facilità di commutazione da un dispositivo multimediale all'altro
  • Tecnologia Eye-Care: offre un comfort visivo ottimale anche nelle sessioni più lunghe grazie alle tecnologie Low Blue Light, Flicker-Free, ePaper e Eye Reminder.
Offerta10° Consigliato

ASUS VA27DQ Eye Care Monitor – 27 inch, FHD (Full HD 1920 x 1080), IPS, Frameless, 75Hz, Adaptive-Sync/FreeSync™, DisplayPort, HDMI, Eye Care, Low Blue Light, Flicker Free, Wall Mountable

  • Display retroilluminato a LED da 27 pollici Full HD (1920 x 1080) con pannello IPS con ampio angolo di visione di 178 °
  • Frequenza di aggiornamento fino a 75 Hz con tecnologia Adaptive-Sync / FreeSync per eliminare la traccia e garantire una riproduzione video nitida e chiara
  • Ampia connettività che include HDMI, DisplayPort, D-sub e più altoparlanti stereo 2W x 2
  • I monitor ASUS Eye Care sono dotati di tecnologie Flicker-free e Low Blue Light certificate TÜV Rheinland per garantire un'esperienza visiva confortevole

Migliori monitor pc per gli occhi affaticati in offerta nel 2021

Ti interessano i migliori monitor PC per gli occhi affaticati ma vuoi trovare le occasioni? Ecco le offerte migliori di questo momento:

Offerta1° Consigliato
ASUS VP229HE Eye Care Monitor – 21.5", FHD (Full HD 1920 x 1080), IPS, Frameless, 75Hz, Adaptive-Sync/FreeSync™, HDMI, Eye Care, Low Blue Light, Flicker Free, Wall Mountable
Tecnologia display: LED; Dimensioni schermo: 54.6 cm (21.5 Pollici); Risoluzione del display: 1920 x 1080 Pixel
139,90 EUR 134,99 EUR
Offerta2° Consigliato
BenQ GW2780 Monitor LED Eye-Care da 27 Pollici, Pannello IPS Full HD, 1920 x 1080, HDR, Slim Bezel, Sensore Brightness, HDMI/DP
Incredibile display full hd: qualità dell'immagine perfetta con una risoluzione 1920x1080
224,00 EUR 164,99 EUR
Offerta3° Consigliato
Asus VA27EHE - Schermo PC 27" FHD IPS 16: 9-75 Hz - 1920 x 1080-250 CD/M2 - HDMI e VGA - Adaptive Sync - Tecnologia Eye Care
Tecnologia display: LED, superficie display: opaco; Rapporto d'aspetto nativo: 16:9
199,90 EUR 147,00 EUR
Offerta4° Consigliato
BenQ GL2480 Monitor da Gioco LED da 24 Pollici, FHD 1080p, Eye-Care, 1 ms, 75 Hz, Antiriflesso, HDMI, DVI
Sistema di gestione cavi: nasconde comodamente i cavi all'interno del supporto del monitor
159,99 EUR 140,98 EUR
Offerta5° Consigliato

Come scegliere il miglior monitor per gli occhi affaticati

L’affaticamento degli occhi è causato dal sovraccarico del meccanismo di accomodazione degli occhi, necessario per elaborare gli stimoli visivi. Di solito provoca mal di testa e sensazioni di pesantezza.

Se sei un giocatore, potresti voler guardare di più i tempi di risposta e le frequenze di aggiornamento, ma dovresti guardare anche la protezione degli occhi. Ad esempio molti monitor da gaming sono flicker-free e non hanno sfarfallii fastidiosi. Se sei un professionista che lavora nella progettazione grafica o nell’editing video, potresti essere più interessato al contrasto o alla qualità dell’immagine dei monitor che sono i migliori per l’editing foto/video o dei migliori monitor per la progettazione grafica. Dovresti anche guardare cose come l’angolo di visione e che tipo di software per la protezione degli occhi è compatibile, specialmente anche con i migliori monitor curvi, che potrebbero sembrare strano ai tuoi occhi finché non ti adatti. 

In sostanza il punto è che dovresti preoccuparti più della cura degli occhi che delle semplici prestazioni. Vediamo meglio in base a cosa scegliere il miglior monitor per gli occhi affaticati.

Dimensione monitor

Le dimensioni del monitor potrebbero influire sulla durata dell’utilizzo del computer senza affaticare gli occhi. Un monitor estremamente grande significa che devi muovere di più gli occhi per vedere tutto ciò che può contribuire in modo significativo all’affaticamento degli occhi per lunghi periodi. Detto questo, un monitor molto piccolo avrà immagini e testi più piccoli e richiederanno maggiore messa a fuoco e precisione affinché i tuoi occhi possano vederle, il che può anche contribuire allo sforzo.

Nello scegliere la dimensione del monitor per gli occhi affaticati ti serve un giusto mezzo. Sfortunatamente, questa è una situazione molto soggettiva e l’unico modo per essere in grado di dire esattamente quale taglia è giusta per te è provarne molti e monitorare l’affaticamento degli occhi mentre li usi. Ci sono molti fattori da considerare qui come lo spazio in cui lavori, quanto spazio c’è per le diverse dimensioni del monitor, quanto lontano ti siedi dallo schermo e l’angolazione con cui di solito lo guardi.

Per eliminare i monitor troppo piccoli e quelli troppo grandi possiamo individuare un range ideale tra i 24 pollici e i 34 pollici. Ma, come detto prima, cambia molto da persona a persona.

Contrasto, tempo di risposta e angolo di visualizzazione

Le specifiche del monitor influenzeranno il modo in cui utilizzi i diversi monitor. Non tutti i monitor funzioneranno al massimo delle prestazioni, il che significa che dovrai trovare quello giusto per i tuoi scopi.

Alcune cose da considerare includono il contrasto cromatico del monitor, il tempo di risposta del suo display e gli angoli di visuale ottimali.

  • Il contrasto, quando si parla di monitor, di solito riguarda la vivacità e il numero di tonalità di colori che un monitor è in grado di mostrare. Maggiore è il rapporto di contrasto, più scuri saranno i neri e più luminosi i bianchi appariranno sullo schermo, il che di conseguenza significa che più sfumature e sfumature di colori sarà in grado di visualizzare.
  • Il tempo di risposta indica quanto tempo impiega un monitor a comprendere e quindi visualizzare i tuoi input. Per lo più questo viene notato in base a quanto tempo impiega il mouse per spostarsi sullo schermo dopo che il mouse si sposta sul tappetino o quanto tempo impiega i caratteri a comparire sullo schermo dopo aver premuto i tasti sulla tastiera. Un tempo di risposta più lento potrebbe portare a problemi se si utilizza il computer per periodi prolungati causando una dissonanza tra ciò che si sta facendo e ciò che si vede.
  • L’angolo di visualizzazione si riferisce a come guardi lo schermo. Se in genere ti siedi direttamente davanti allo schermo e lo guardi frontalmente, probabilmente non avrai problemi con alcun monitor. Se tuttavia ti siedi spesso molto inclinato all’indietro sulla sedia potresti notare che alcuni monitor avranno un aspetto diverso e spesso avranno problemi come ombre che appaiono dove non dovrebbero e colori sbiaditi che possono causare affaticamento degli occhi e mal di testa.

Tipo di pannello

Il tipo di pannello ha una piccola parte da svolgere nell’affaticamento e nell’affaticamento degli occhi, ma ha più a che fare con il modo in cui il tipo di pannello influisce sulle qualità precedentemente menzionate piuttosto che sul tipo di pannello stesso.

Nel complesso, il modo principale in cui il tipo di pannello influenzerà i tuoi occhi è nel modo in cui il tipo di pannello influisce sull’angolo di visione che a sua volta influenzerà tutte le altre qualità. Un display Twisted Nematic (TN) ha un angolo di visione più basso e un contrasto inferiore rispetto a un monitor IPS, il che significa che i tuoi occhi devono lavorare di più per analizzare tutte le informazioni sullo schermo rispetto a un In-Plane Switching (IPS), tipo di monitor che generalmente ha un contrasto maggiore e un angolo di visione più ampio.

Detto questo, ciò che conta qui è l’angolo di visione. Come spiegato in precedenza, se guardi lo schermo per la maggior parte del tempo, il tipo di pannello non avrà importanza, ma se lo guardi spesso da un’angolazione, il tipo di pannello determinerà l’affaticamento degli occhi che riceverai col tempo.

Frequenza di aggiornamento

La frequenza di aggiornamento del monitor determina la frequenza con cui il monitor “aggiorna” l’immagine sullo schermo. La frequenza di aggiornamento di 60 Hz è la più comune, significa che il monitor aggiorna l’immagine 60 volte al secondo.

Più lenta è la frequenza di aggiornamento del monitor, più è probabile che si verifichi uno sfarfallio, il che significa che i tuoi occhi dovranno lavorare di più per mitigarlo. In generale, una frequenza di aggiornamento più elevata è migliore, ma lo standard di 60 Hz dovrebbe essere sufficiente per i tuoi occhi. Se vuoi vedere monitor con frequenze di aggiornamento superiori puoi valutare i migliori monitor a 144 Hz o quelli a 240 Hz.

Tecnologia per la cura degli occhi: monitor con Eye Care

La preoccupazione principale quando si tratta di proteggere gli occhi dall’uso prolungato del computer è la luce blu e i problemi da essa causati*. La luce blu è un tipo comune di luce emessa dalla maggior parte degli schermi dei computer e crea problemi ai tuoi occhi. Per fortuna ci sono stati progressi nel software che consentono di filtrare molta di quella luce blu e quindi di proteggere la vista da ulteriori danni.

Un’altra cosa da considerare è lo sfarfallio. I monitor funzionano emettendo la luce in sequenza così rapidamente che ai tuoi occhi sembra molto simile a un’immagine fissa, ma in verità si muove così rapidamente che i tuoi occhi non possono elaborarla. Se un monitor viene realizzato senza considerare questo problema, i tuoi occhi potrebbero notare lo sfarfallio e provare tensione o affaticamento cercando di elaborarlo, anche se magari non te ne accorgi da solo.

Quindi, la cosa principale che dovresti cercare è la tecnologia per la cura degli occhi. Ci sono due tipi che probabilmente troverai, “Tecnologia anti sfarfallio” (flicker free) e “Modalità bassa luce blu” (low blue light) o “Filtro luce blu”, qualcosa in tal senso. Spesso queste tecnologie vengono ricomprese dai produttori di monitor con il nome di tecnologie Eye Care.

Domande frequenti sull’affaticamento degli occhi dovuto ai monitor

1. I monitor più grandi riducono l’affaticamento degli occhi?

Sì. Se possibile, riduci l’affaticamento degli occhi utilizzando un monitor abbastanza grande o una lente d’ingrandimento software. Assicurati che la tua sedia sia adiacente al tuo computer e di essere seduto su una sedia che fornisca un adeguato supporto per la parte bassa della schiena.

2. Quale tipo di display è il migliore per gli occhi?

I monitor (AM)OLED sono i migliori per gli occhi grazie al loro alto livello di contrasto e ai diodi a emissione di luce per pixel. Sfortunatamente sono rarissimi e costano tantissimo. La seconda migliore opzione è probabilmente quella dei pannelli VA (ad es. AMVA, PVA) con un elevato rapporto di contrasto e una retroilluminazione LED non PWM. I pannelli IPS sono una buona soluzione alternativa, se hai bisogno di colori più fedeli.

3. Cosa è meglio per gli occhi TV o monitor?

L’utilizzo di un televisore come monitor presenta diversi svantaggi: quando si utilizza un computer, si tende a sedersi più vicino allo schermo e utilizzare una TV invece di un monitor può essere molto faticoso per gli occhi a causa dell’aumento del ritardo (input lag), dell’immagine più sfocata e riproduzione dei colori non ottimale.

4. Il monitor curvo fa male agli occhi?

No, i display curvi sono benefici per l’occhio. Oltre ad alleviare l’affaticamento degli occhi, un monitor curvo offre un’esperienza più coinvolgente e migliora la visione periferica. I bordi di una tela visiva di grandi dimensioni sono equidistanti in modo che gli utenti non debbano girare la testa per vedere tutto il contenuto.

5. Monitor LED vs LCD: quale è migliore per gli occhi?

In termini di sicurezza degli occhi, qualità dell’immagine e consumo energetico, i display a LED superano di gran lunga gli LCD. Gli LCD convenzionali utilizzano una retroilluminazione del display a catodo fluorescente freddo, mentre i LED utilizzano diodi emettitori di luce. La retroilluminazione a LED è significativamente più compatta e sicura per gli occhi rispetto all’illuminazione a incandescenza.

Quale monitor per gli occhi affaticati conviene comprare?

Quando scegli il miglior monitor per l’affaticamento degli occhi, devi considerarlo come la tua preoccupazione principale e visualizzare le specifiche di ciascun potenziale monitor attraverso quell’obiettivo. Tenendo presente che alcune tecnologie sono migliori per i tuoi occhi rispetto ad altre, dai un’occhiata ai migliori monitor del 2021. Potrebbero interessarti anche i migliori monitor curvi.

Se hai già un monitor e vuoi ridurre l’affaticamento puoi provare ad attivare la luce notturna di Windows all’orario che preferisci, per schermare la luce blu. Potresti ad esempio personalizzarla con un leggero filtro arancione, così da diminuire la fatica negli occhi.

*Vedi di più sulla luce blu negli schermi

Articolo aggiornato il 2021-10-17 /  Immagini da Amazon API

Non perdere offerte e guide: ti consiglio di aggiungere l'articolo ai preferiti, oppure condividi su

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Offerte migliori
Consigliati