Migliori monitor pc per gli occhi affaticati 2024

Occhi sensibili? Vuoi vedere i migliori monitor PC per gli occhi affaticati nel 2024? Li trovi in questo articolo, insieme alla guida alla scelta e alle offerte del mese. Ecco un esempio dei prodotti presenti in classifica a Maggio 2024:

Offerta1° Consigliato
Benq Gw2780 Monitor Led Eye-Care Da 27 Pollici, Pannello Ips Full Hd, 1920 X 1080, Hdr, Slim Bezel, Sensore Brightness, Hdmi/Dp, Nero, ‎7.09 x 24.02 x 18.23 cm, 4.85 Kg
Incredibile display full hd: qualità dell'immagine perfetta con una risoluzione 1920x1080
152,00 € −22,01 € 129,99 € Amazon Prime
2° Consigliato
ASUS VA27EHF Eye Care Monitor Gaming 27” pollici, IPS Full HD, Frameless, 100Hz, Adaptive-Sync, 1ms MPRT, HDMI, Filtro Luci Blu, Anti-sfarfallio, Montabile a parete, Nero
Design senza cornice Full HD (1920x1080) da 27 pollici; Pannello IPS con ampio angolo di visione di 178°
129,00 € Amazon Prime

Se usi il computer frequentemente e per lunghi periodi, probabilmente hai considerato come ciò sta influenzando i tuoi occhi. Se è così, probabilmente ti starai già chiedendo quale sia il miglior monitor per l’affaticamento degli occhi: potrai trovare diverse informazioni su quali siano i migliori e come sceglierli.

Migliori monitor per occhi affaticati

Usiamo spesso il computer, sia per lavoro, per giochi o per altro tipo di intrattenimento. Ormai è diventato evidente che va data una particolare attenzione alla scelta di un monitor che possa affaticare gli occhi il meno possibile.

Sia per chi è tornato in ufficio che per chi lavora da casa, evitare di affaticare troppo gli occhi rimane un esigenza primaria.

Continua a leggere non solo per vedere i migliori monitor consigliati per i tuoi occhi, prima vediamo la classifica generale dei monitor con Eye Care; poi vediamo alcuni esemplari da 27 pollici e 24 pollici: queste sono infatti dimensioni molto popolari. Dopo vediamo anche come scegliere un monitor per gli occhi affaticati. Usa l’indice per muoverti meglio nella pagina.

Migliori monitor pc per gli occhi affaticati consigliati nel 2024

Vediamo una classifica generale dei monitor che non stressano gli occhi: si tratta dei più amati e popolari. Scopriamo i migliori monitor PC per gli occhi affaticati del 2024:

Offerta1° Consigliato

Benq Gw2780 Monitor Led Eye-Care Da 27 Pollici, Pannello Ips Full Hd, 1920 X 1080, Hdr, Slim Bezel, Sensore Brightness, Hdmi/Dp, Nero, ‎7.09 x 24.02 x 18.23 cm, 4.85 Kg

  • Incredibile display full hd: qualità dell'immagine perfetta con una risoluzione 1920x1080
  • Pannello ips con ampio angolo di visione: ampio angolo di visione h/v di 178° per immagini perfette da ogni direzione
2° Consigliato
Offerta3° Consigliato

MSI PRO MP241X Monitor 23,8", FHD (1920x1080), 75Hz, MSI Eye Care (antisfarfallio, Less Blue Light, schermo antiriflesso), Pannello VA, VESA 75x75, 1x HDMI (1.4), 1x VGA

  • PANNELLO FHD DA 23,8 POLLICI - Il PRO MD241X è con un pannello VA (angolo di visione IPS) da 23,8 pollici e risoluzione Full HD (1920x1080). Un ottima refresh rate di 75Hz migliora l'esperienza visiva con un frame rate più fluido e veloce.
  • QUALITÀ DELL'IMMAGINE - Il PRO MP241X offre un'ampia gamma di colori sRGB del 105% (8 bit, 16,8 milioni di colori) e un ottimo rapporto di contrasto (3000:1). Una serie di funzioni che proteggono gli occhi garantisce più produttività
Offerta4° Consigliato

ASUS VZ24EHE Monitor 24”, FullHD (1920x1080), 75Hz, IPS, HDMI, Eye Care, Adaptive Sync, FreeSync, Riduzione Luce Blu, Flicker Free, Design Ultra Slim, Nero

  • Il display IPS FullHD da 24 pollici offre un ampio angolo di visione di 178° e un design ultra slim di soli 6.5mm offrendoti un’esperienza di lavoro di un altro livello
  • Le tecnologie Adaptive Sync e FreeSync, abbinate alla frequenza di aggiornamento di 75Hz, offrono una riproduzione video chiara e nitida in ogni situazione
5° Consigliato
Offerta6° Consigliato

ARZOPA Monitor Portatile, Schermo Portatile 15,6 Pollici, 1920x1080 FHD, Supporto HDMI/Tipo-C/USB-C, Schermo da Gioco Eye-Care, Doppi Altoparlanti Incorporati per Laptop/PC/Mac/PS3/4/5/Xbox

  • [Secondo monitor] Il monitor portatile ARZOPA può funzionare molto bene come secondo monitor e migliorare l'efficienza lavorativa. È possibile lavorare ed eseguire più attività contemporaneamente mentre si utilizza questo monitor.
  • [Schermo IPS FHD] Progettato con un display da 15,6 pollici, lo schermo è dotato di display 1080P, FHD, IPS e antiriflesso. L'alta risoluzione di 60 Hz porta un'eccellente gamma di colori di immagini, video, lavoro e qualità dello schermo.
7° Consigliato
Offerta8° Consigliato

243V7QDSB/00

  • Tecnologia IPS: offre immagini dettagliate e ampi angoli di visione di 178 gradi, tecnologia flicker free
  • pannello IPS stabile sull'angolo di visione con tempo di risposta di 4 ms
Offerta9° Consigliato

BenQ GW2490E Monitor da gaming 24 pollici, 100Hz, Full HD, IPS, Eye-Care, HDMI, DP

  • FREQUENZA DI AGGIORNAMENTO A 100Hz PER GAMING: reagisce rapidamente ai cambi per offrire un’esperienza fluida
  • MODALITÀ COLORE CON PANNELLO IPS: con le modalità Gioco, Coding e ePaper garantisce una leggibilità chiara e il benessere degli occhi anche dopo una visione prolungata
Offerta10° Consigliato

CRUA Monitor 27 Pollici 100Hz Curvo Gaming Monitor, FHD 1080P da PC Schermo,Speaker Integrati Monitor 1800R Senza Cornice per Computer con FreeSync e Tecnologia Eye Care, Supporta VESA, HDMI, VGA

  • Monitor curvo con tecnologia flicker-free per immagini nitide, video fluidi e movimenti rapidi senza strappi o scatti.
  • Qualità dell'immagine eccezionale con schermo VA di ultima generazione, luminosità di 250 cd/m², 8 bit, 16.7 milioni di colori, contrasto dinamico di 3000:1 e 99% sRGB.

Dimensioni popolari

27 pollici: Migliori monitor pc per gli occhi affaticati consigliati nel 2024

Ti serve un monitor dalle dimensioni generose? Ecco i migliori monitor PC da 27 pollici per gli occhi affaticati del 2024:

1° Consigliato
Offerta2° Consigliato

Benq Gw2780 Monitor Led Eye-Care Da 27 Pollici, Pannello Ips Full Hd, 1920 X 1080, Hdr, Slim Bezel, Sensore Brightness, Hdmi/Dp, Nero, ‎7.09 x 24.02 x 18.23 cm, 4.85 Kg

  • Incredibile display full hd: qualità dell'immagine perfetta con una risoluzione 1920x1080
  • Pannello ips con ampio angolo di visione: ampio angolo di visione h/v di 178° per immagini perfette da ogni direzione
Offerta3° Consigliato

24 pollici: Migliori monitor pc per gli occhi affaticati consigliati nel 2024

Vediamo infine i migliori monitor PC da 24 pollici per gli occhi affaticati nel 2024:

Offerta1° Consigliato

KOORUI Monitor 24 pollici full HD, 75 Hz, 5 ms, Eye Comfort, gamma di colori sRGB 99%, (1920 x 1080, HDMI, VGA, inclinabile, VESA 75x75) nero

  • Monitor computer con una risoluzione di 1920 x 1080 px; Frequenza di aggiornamento: 75Hz; Rapporto delle immagini: 16:9; 99% gamma di colori sRGB; Tempo di risposta: 5 ms; Luminosità: 250cd/㎡; Rapporto di contrasto: 3000: 1; Angolo di visione: 178 ° (H) / 178 ° (V); CONNESSIONI: 1xHDMI 1.4, 1xVGA
  • Ampio campo visivo: monitor computer con pannello VA di nuova generazione, l'ampio spazio colore al 99% sRGB dà vita a ciò che vedi in oltre 16,7 milioni di colori. Ampio angolo di visione di 178 °, che puoi vedere da qualsiasi angolazione con dettagli nitidi e gloriosi.
Offerta2° Consigliato

ASUS VZ24EHE Monitor 24”, FullHD (1920x1080), 75Hz, IPS, HDMI, Eye Care, Adaptive Sync, FreeSync, Riduzione Luce Blu, Flicker Free, Design Ultra Slim, Nero

  • Il display IPS FullHD da 24 pollici offre un ampio angolo di visione di 178° e un design ultra slim di soli 6.5mm offrendoti un’esperienza di lavoro di un altro livello
  • Le tecnologie Adaptive Sync e FreeSync, abbinate alla frequenza di aggiornamento di 75Hz, offrono una riproduzione video chiara e nitida in ogni situazione
Offerta3° Consigliato

MSI PRO MP241X Monitor 23,8", FHD (1920x1080), 75Hz, MSI Eye Care (antisfarfallio, Less Blue Light, schermo antiriflesso), Pannello VA, VESA 75x75, 1x HDMI (1.4), 1x VGA

  • PANNELLO FHD DA 23,8 POLLICI - Il PRO MD241X è con un pannello VA (angolo di visione IPS) da 23,8 pollici e risoluzione Full HD (1920x1080). Un ottima refresh rate di 75Hz migliora l'esperienza visiva con un frame rate più fluido e veloce.
  • QUALITÀ DELL'IMMAGINE - Il PRO MP241X offre un'ampia gamma di colori sRGB del 105% (8 bit, 16,8 milioni di colori) e un ottimo rapporto di contrasto (3000:1). Una serie di funzioni che proteggono gli occhi garantisce più produttività

Migliori monitor pc per gli occhi affaticati in offerta nel 2024

Ti interessano i migliori monitor PC per gli occhi affaticati ma vuoi trovare le occasioni? Ecco le offerte migliori di questo momento:

Offerta1° Consigliato
Benq Gw2780 Monitor Led Eye-Care Da 27 Pollici, Pannello Ips Full Hd, 1920 X 1080, Hdr, Slim Bezel, Sensore Brightness, Hdmi/Dp, Nero, ‎7.09 x 24.02 x 18.23 cm, 4.85 Kg
Incredibile display full hd: qualità dell'immagine perfetta con una risoluzione 1920x1080
152,00 € −22,01 € 129,99 € Amazon Prime

Come scegliere il miglior monitor per gli occhi affaticati

L’affaticamento degli occhi è causato dal sovraccarico del meccanismo di accomodazione degli occhi, necessario per elaborare gli stimoli visivi. Di solito provoca mal di testa e sensazioni di pesantezza.

Se sei un giocatore, potresti voler guardare di più i tempi di risposta e le frequenze di aggiornamento, ma dovresti guardare anche la protezione degli occhi. Ad esempio molti monitor da gaming sono flicker-free e non hanno sfarfallii fastidiosi. Se sei un professionista che lavora nella progettazione grafica o nell’editing video, potresti essere più interessato al contrasto o alla qualità dell’immagine dei monitor che sono i migliori per l’editing foto/video o dei migliori monitor per la progettazione grafica. Dovresti anche guardare cose come l’angolo di visione e che tipo di software per la protezione degli occhi è compatibile, specialmente anche con i migliori monitor curvi, che potrebbero sembrare strano ai tuoi occhi finché non ti adatti. 

In sostanza il punto è che dovresti preoccuparti più della cura degli occhi che delle semplici prestazioni. Vediamo meglio in base a cosa scegliere il miglior monitor per gli occhi affaticati.

Dimensione monitor

Dimensione del monitor occhi affaticati

Le dimensioni del monitor potrebbero influire sulla durata dell’utilizzo del computer senza affaticare gli occhi.

Un monitor estremamente grande significa che devi muovere di più gli occhi per vedere tutto ciò che può contribuire in modo significativo all’affaticamento degli occhi per lunghi periodi. Detto questo, un monitor molto piccolo avrà immagini e testi più piccoli e richiederanno maggiore messa a fuoco e precisione affinché i tuoi occhi possano vederle, il che può anche contribuire allo sforzo.

  • Nello scegliere la dimensione del monitor per gli occhi affaticati ti serve un giusto mezzo. Sfortunatamente, questa è una situazione molto soggettiva e l’unico modo per essere in grado di dire esattamente quale taglia è giusta per te è provarne molti e monitorare l’affaticamento degli occhi mentre li usi. Ci sono molti fattori da considerare qui come lo spazio in cui lavori, quanto spazio c’è per le diverse dimensioni del monitor, quanto lontano ti siedi dallo schermo e l’angolazione con cui di solito lo guardi.
  • Per eliminare i monitor troppo piccoli e quelli troppo grandi possiamo individuare un range ideale tra i 24 pollici e i 34 pollici. Ma, come detto prima, cambia molto da persona a persona.

Contrasto, tempo di risposta e angolo di visualizzazione

Le specifiche del monitor influenzeranno il modo in cui utilizzi i diversi monitor. Non tutti i monitor funzioneranno al massimo delle prestazioni, il che significa che dovrai trovare quello giusto per i tuoi scopi.

Alcune cose da considerare includono il contrasto cromatico del monitor, il tempo di risposta del suo display e gli angoli di visuale ottimali.

  • Il contrasto, quando si parla di monitor, di solito riguarda la vivacità e il numero di tonalità di colori che un monitor è in grado di mostrare. Maggiore è il rapporto di contrasto, più scuri saranno i neri e più luminosi i bianchi appariranno sullo schermo, il che di conseguenza significa che più sfumature e sfumature di colori sarà in grado di visualizzare.
  • Il tempo di risposta indica quanto tempo impiega un monitor a comprendere e quindi visualizzare i tuoi input. Per lo più questo viene notato in base a quanto tempo impiega il mouse per spostarsi sullo schermo dopo che il mouse si sposta sul tappetino o quanto tempo impiega i caratteri a comparire sullo schermo dopo aver premuto i tasti sulla tastiera. Un tempo di risposta più lento potrebbe portare a problemi se si utilizza il computer per periodi prolungati causando una dissonanza tra ciò che si sta facendo e ciò che si vede.
  • L’angolo di visualizzazione si riferisce a come guardi lo schermo. Se in genere ti siedi direttamente davanti allo schermo e lo guardi frontalmente, probabilmente non avrai problemi con alcun monitor. Se tuttavia ti siedi spesso molto inclinato all’indietro sulla sedia potresti notare che alcuni monitor avranno un aspetto diverso e spesso avranno problemi come ombre che appaiono dove non dovrebbero e colori sbiaditi che possono causare affaticamento degli occhi e mal di testa.

Tipo di pannello

Il tipo di pannello ha una piccola parte da svolgere nell’affaticamento e nell’affaticamento degli occhi, ma ha più a che fare con il modo in cui il tipo di pannello influisce sulle qualità precedentemente menzionate piuttosto che sul tipo di pannello stesso.

Nel complesso, il modo principale in cui il tipo di pannello influenzerà i tuoi occhi è nel modo in cui il tipo di pannello influisce sull’angolo di visione che a sua volta influenzerà tutte le altre qualità.

  • Un display Twisted Nematic (TN) ha un angolo di visione più basso e un contrasto inferiore rispetto a un monitor IPS, il che significa che i tuoi occhi devono lavorare di più per analizzare tutte le informazioni sullo schermo rispetto a un In-Plane Switching (IPS), tipo di monitor che generalmente ha un contrasto maggiore e un angolo di visione più ampio.
  • Il Pannello Vertical Alignment (VA) ha invece un maggiore contrasto in assoluto e buoni angoli di visione, rendendolo anch’esso buono per non affaticare gli occhi.

Detto questo, ciò che conta qui è l’angolo di visione. Come spiegato in precedenza, se guardi lo schermo per la maggior parte del tempo, il tipo di pannello non avrà importanza, ma se lo guardi spesso da un’angolazione, il tipo di pannello determinerà l’affaticamento degli occhi che riceverai col tempo.

Frequenza di aggiornamento

La frequenza di aggiornamento del monitor determina la frequenza con cui il monitor “aggiorna” l’immagine sullo schermo. La frequenza di aggiornamento di 60 Hz è la più comune, significa che il monitor aggiorna l’immagine 60 volte al secondo.

Più lenta è la frequenza di aggiornamento del monitor, più è probabile che si verifichi uno sfarfallio, il che significa che i tuoi occhi dovranno lavorare di più per mitigarlo. In generale, una frequenza di aggiornamento più elevata è migliore, ma lo standard di 60 Hz dovrebbe essere sufficiente per i tuoi occhi. Se vuoi vedere monitor con frequenze di aggiornamento superiori puoi valutare i migliori monitor a 144 Hz o quelli a 240 Hz.

Tecnologia per la cura degli occhi: monitor con Eye Care

La preoccupazione principale quando si tratta di proteggere gli occhi dall’uso prolungato del computer è la luce blu e i problemi da essa causati*. La luce blu è un tipo comune di luce emessa dalla maggior parte degli schermi dei computer e crea problemi ai tuoi occhi. Per fortuna ci sono stati progressi nel software che consentono di filtrare molta di quella luce blu e quindi di proteggere la vista da ulteriori danni.

Un’altra cosa da considerare è lo sfarfallio. I monitor funzionano emettendo la luce in sequenza così rapidamente che ai tuoi occhi sembra molto simile a un’immagine fissa, ma in verità si muove così rapidamente che i tuoi occhi non possono elaborarla. Se un monitor viene realizzato senza considerare questo problema, i tuoi occhi potrebbero notare lo sfarfallio e provare tensione o affaticamento cercando di elaborarlo, anche se magari non te ne accorgi da solo.

Quindi, la cosa principale che dovresti cercare è la tecnologia per la cura degli occhi. Ci sono due tipi che probabilmente troverai, “Tecnologia anti sfarfallio” (flicker free) e “Modalità bassa luce blu” (low blue light) o “Filtro luce blu”, qualcosa in tal senso. Spesso queste tecnologie vengono ricomprese dai produttori di monitor con il nome di tecnologie Eye Care.

Domande frequenti sull’affaticamento degli occhi

1. I monitor più grandi riducono l’affaticamento degli occhi?

Sì. Se possibile, riduci l’affaticamento degli occhi utilizzando un monitor abbastanza grande o una lente d’ingrandimento software. Assicurati che la tua sedia sia adiacente al tuo computer e di essere seduto su una sedia che fornisca un adeguato supporto per la parte bassa della schiena.

2. Quale tipo di display è il migliore per gli occhi?

I monitor (AM)OLED sono i migliori per gli occhi grazie al loro alto livello di contrasto e ai diodi a emissione di luce per pixel. Sfortunatamente sono rarissimi e costano tanto. La seconda migliore opzione è probabilmente quella dei pannelli VA (ad es. AMVA, PVA) con un elevato rapporto di contrasto e una retroilluminazione LED non PWM. I pannelli IPS sono una buona soluzione alternativa, se hai bisogno di colori più fedeli.

3. Cosa è meglio per gli occhi TV o monitor?

L’utilizzo di un televisore come monitor presenta diversi svantaggi: quando si utilizza un computer, si tende a sedersi più vicino allo schermo e utilizzare una TV invece di un monitor può essere molto faticoso per gli occhi a causa dell’aumento del ritardo (input lag), dell’immagine più sfocata e riproduzione dei colori non ottimale.

4. Il monitor curvo fa male agli occhi?

No, i display curvi sono benefici per l’occhio. Oltre ad alleviare l’affaticamento degli occhi, un monitor curvo offre un’esperienza più coinvolgente e migliora la visione periferica. I bordi di una tela visiva di grandi dimensioni sono equidistanti in modo che gli utenti non debbano girare la testa per vedere tutto il contenuto.

5. Monitor LED vs LCD: quale è migliore per gli occhi?

In termini di sicurezza degli occhi, qualità dell’immagine e consumo energetico, i display a LED superano di gran lunga gli LCD. Gli LCD convenzionali utilizzano una retroilluminazione del display a catodo fluorescente freddo, mentre i LED utilizzano diodi emettitori di luce. La retroilluminazione a LED è significativamente più compatta e sicura per gli occhi rispetto all’illuminazione a incandescenza.

Quale monitor per gli occhi affaticati comprare a Maggio 2024

Quando scegli il miglior monitor per l’affaticamento degli occhi, devi considerarlo come la tua preoccupazione principale e visualizzare le specifiche di ciascun potenziale monitor attraverso quell’obiettivo. Valuta principalmente i migliori modelli per occhi affaticati a Maggio 2024:

Offerta1° Consigliato
Benq Gw2780 Monitor Led Eye-Care Da 27 Pollici, Pannello Ips Full Hd, 1920 X 1080, Hdr, Slim Bezel, Sensore Brightness, Hdmi/Dp, Nero, ‎7.09 x 24.02 x 18.23 cm, 4.85 Kg
Incredibile display full hd: qualità dell'immagine perfetta con una risoluzione 1920x1080
152,00 € −22,01 € 129,99 € Amazon Prime
2° Consigliato
ASUS VA27EHF Eye Care Monitor Gaming 27” pollici, IPS Full HD, Frameless, 100Hz, Adaptive-Sync, 1ms MPRT, HDMI, Filtro Luci Blu, Anti-sfarfallio, Montabile a parete, Nero
Design senza cornice Full HD (1920x1080) da 27 pollici; Pannello IPS con ampio angolo di visione di 178°
129,00 € Amazon Prime

Tenendo presente che alcune tecnologie sono migliori per i tuoi occhi rispetto ad altre, dai un’occhiata ai migliori monitor del 2024. Potrebbero interessarti anche i migliori monitor curvi.

Se hai già un monitor e vuoi ridurre l’affaticamento puoi provare ad attivare la luce notturna di Windows all’orario che preferisci, per schermare la luce blu. Potresti ad esempio personalizzarla con un leggero filtro arancione, così da diminuire la fatica negli occhi. Ricordati anche di fare delle pause almeno ogni ora, se possibile guardando paesaggi lontani (o almeno punti a distanza superiore di 20 metri) per rilassare la vista.

*Vedi di più sulla luce blu negli schermi

Fonte immagine Depositphotos.

pinit fg en rect red 28

Articolo aggiornato il 2024-05-02. Link affiliazione, Immagini e prezzi prodotti da Amazon PA API. Il prezzo effettivo che si applicherà alla vendita sarà quello che vedrai sul sito del venditore al momento dell'acquisto.

Non perdere le offerte, guide e consigli su TECHGames.it

Usa questi pulsanti se vuoi condividere:

Offerte
Consigliati
Tips
Configurazioni PC
Hardware
Video
Audio
Postazione
Videogiochi

Cosa è TECHGames.it

Chi Siamo
Sono Giovanni Cardia, ho fondato TECHGames.it nel 2021 e mi impegno a fornire recensioni dettagliate, guide all’acquisto e notizie aggiornate che ti aiuteranno a fare scelte informate e a migliorare la tua esperienza di gioco.

L’intenzione è quella di creare un sito dove ogni gamer, sia esso un principiante o un veterano, possa trovare risorse utili e consigli esperti.

Gli obbiettivi

L’obbiettivo è semplice: fornire informazioni accurate, dettagliate e affidabili che aiutino i nostri lettori a navigare nel sempre più complesso mondo del gaming e della tecnologia. Mi impegno a mantenere un alto standard editoriale, assicurando che ogni articolo, recensione e guida sia ben ricercato, imparziale e privo di errori.

Perché Scegliere TECHGames.it

  • Affidabilità: Tutti i contenuti sono basati su ricerche approfondite e analisi dettagliate.
  • Esperienza nel Settore: sono un professionista con più di 15 anni di esperienza nel mondo del gaming e della tecnologia.
  • Trasparenza su sponsor e monetizzazione: Qualsiasi contenuto sponsorizzato viene distinto dagli altri in modo chiaro, qualora vengano inviati prodotti per la recensione sarà specificato. Mi impegno a far si che il sito sia chiaro e trasparente, così che ognuno possa trarre le sue conclusioni.
  • Integrità: Rinuncio e ho spesso rinunciato a sponsor non dichiarate e alla manipolazione delle mie classifiche in cambio di denaro facile. Nel sito non ci sono pubblicità a tutto schermo o video invasivi, ma solo le inserzioni basiche: anche in questo caso preferisco una migliore esperienza utente, anche se questa viene a costarmi personalmente.
  • Indipendenza: Il sito guadagna principalmente quando qualcuno fa acquisti idonei dai link, senza rincari per il cliente. Questo mi permette di promuovere i prodotti che penso siano di buon livello.
  • Testing di prima mano: Eseguo personalmente il testing dei prodotti di cui parlo, comprandoli spesso come se fossi un normale consumatore; le mie valutazioni sono frutto dell’esperienza acquisita dopo aver svolto una grandissima quantità di testing.

Contatti
Se hai domande, commenti o suggerimenti, trovi la email di contatto nel footer, scorrendo in basso nella pagina.

Grazie per aver scelto TECHGames.it come fonte di informazione nel mondo del gaming e della tecnologia. Spero che questo sito diventi una parte fondamentale della tua vita da gamer.