Cosa significa scannerizzare documenti o foto: ecco cosa sapere

Cosa significa scannerizzare?

Cosa significa scannerizzare

La scannerizzazione è un processo tecnologico che trasforma documenti, foto o qualsiasi altro oggetto fisico in un formato digitale.

Questo processo si realizza attraverso l’uso di uno scanner, un dispositivo che cattura l’immagine o il testo del materiale fisico e lo converte in un file digitale. Questo file può essere salvato, modificato, condiviso o archiviato elettronicamente, rendendo il contenuto più accessibile e versatile.

  • Gli scanner fisici sono dotati di un piano di scansione su cui viene posizionato il documento o la foto da scannerizzare. Un sensore all’interno dello scanner legge l’immagine puntino per puntino e la converte in dati digitali. Questi dati vengono poi elaborati e convertiti in un file immagine o PDF utilizzabile.
  • Le app per smartphone e i servizi online offrono un’alternativa pratica per scannerizzare documenti e foto. Utilizzando la fotocamera dello smartphone, queste app consentono di catturare l’immagine del documento o della foto e di convertirla in un formato digitale. Alcune app offrono funzionalità aggiuntive, come la correzione automatica dell’immagine, il rilevamento dei bordi e la possibilità di salvare direttamente i file su servizi cloud o inviarli tramite e-mail.

Tabella di sintesi sulla scannerizzazione

AspettoDettagli
Definizione di ScannerizzazioneProcesso tecnologico che trasforma documenti, foto o oggetti fisici in formato digitale.
Funzionamento dello ScannerUtilizzo di uno scanner per catturare l’immagine o il testo e convertirlo in file digitale.
Scannerizzazione vs Fotografia DigitaleScannerizzazione cattura dettagli precisi con luce uniforme; fotografia digitale può avere variazioni di luce e prospettiva.
Tipi di ScannerScanner piatto, ADF, portatile, a tamburo.
Software e ApplicazioniSoftware integrato, applicazioni di terze parti, app per smartphone.
Vantaggi della ScannerizzazioneConservazione e archiviazione digitale, facilità di condivisione e modifica, riduzione dell’uso della carta.
Utilizzo PraticoGestione documentale in uffici, scuole, biblioteche; conservazione di archivi storici e personali; scopi legali e amministrativi.
Risoluzione e Qualità dell’ImmagineImportanza della risoluzione (DPI) per la qualità dell’immagine.
Formati di File ComuniPDF, JPEG, PNG, TIFF.
Consigli per Scansioni di Alta QualitàPulizia dello scanner, preparazione del documento, impostazioni appropriate, uso di software di modifica.

Differenza tra Scannerizzazione e Fotografia Digitale

Differenza tra fotocamera e scanner

Sebbene scannerizzazione e fotografia digitale possano sembrare simili, poiché entrambe convertono oggetti fisici in formati digitali, esistono differenze significative tra i due processi. Scopriamo quali sono.

  1. Metodo di Cattura: La scannerizzazione utilizza una sorgente di luce che passa sopra l’oggetto, catturando dettagli precisi e uniformi. La fotografia digitale, invece, cattura l’immagine attraverso l’obiettivo di una fotocamera, il che può portare a variazioni di luce e prospettiva.
  2. Qualità dell’Immagine: Gli scanner sono generalmente più efficaci nel catturare dettagli fini e colori accurati, specialmente per documenti e foto piatte. Le fotocamere digitali possono soffrire di distorsioni, specialmente in condizioni di luce non ideali.
  3. Uso e Scopo: La scannerizzazione è spesso utilizzata per documenti e immagini che richiedono una riproduzione fedele all’originale, come documenti legali o fotografie d’arte. La fotografia digitale è più versatile e adatta a catturare una vasta gamma di soggetti in diversi ambienti.
  4. Formati di File: Entrambi i processi possono produrre una varietà di formati di file, ma gli scanner tendono a offrire più opzioni per la scansione ad alta risoluzione e la conversione in formati specifici per documenti, come PDF o TIFF.

Utilizzo Pratico della Scannerizzazione

Utilizzo pratico scanner

La scannerizzazione ha un’ampia gamma di applicazioni pratiche che toccano diversi aspetti della vita quotidiana e professionale.

Dalla conservazione di ricordi personali alla gestione di documenti in ambito legale e amministrativo, la scannerizzazione offre un modo efficiente e sicuro per gestire e preservare informazioni importanti.

Esempi di Utilizzo nella Vita Quotidiana e Professionale

La scannerizzazione ha trovato applicazioni pratiche sia nella vita quotidiana che in contesti professionali. Nella vita di tutti i giorni, le persone utilizzano gli scanner per digitalizzare fotografie personali, documenti importanti come certificati di nascita o contratti di locazione, e ricevute per la gestione finanziaria personale. In ambito professionale, la scannerizzazione è essenziale per la gestione documentale in uffici, scuole, biblioteche e ospedali. Per esempio, le aziende scannerizzano fatture e contratti per una facile archiviazione e recupero, mentre le istituzioni educative digitalizzano materiale didattico per l’accesso online degli studenti.

Digitalizzazione di Archivi Storici e Personali

La scannerizzazione gioca un ruolo cruciale nella conservazione di archivi storici e personali. Musei, biblioteche e archivi storici utilizzano la scannerizzazione per preservare documenti storici, manoscritti antichi e opere d’arte, rendendoli accessibili a un pubblico più ampio tramite archivi digitali. Questo non solo aiuta nella conservazione di materiali fragili o deperibili, ma facilita anche la ricerca e lo studio da parte di studiosi e appassionati di storia da tutto il mondo. Anche a livello personale, molte persone scannerizzano album di famiglia e documenti importanti per preservarli per le generazioni future.

Scannerizzazione per Scopi Legali e Amministrativi

In ambito legale e amministrativo, la scannerizzazione è fondamentale per la gestione efficiente dei documenti. Studi legali, enti governativi e dipartimenti amministrativi si affidano alla scannerizzazione per digitalizzare documenti legali, atti, registrazioni di proprietà e altri documenti importanti. Questo non solo semplifica il processo di archiviazione e recupero dei documenti, ma garantisce anche la conformità alle normative sulla conservazione dei documenti e facilita la condivisione di informazioni tra diverse agenzie o dipartimenti.

Il Processo di Scannerizzazione

Descrizione del Processo di Scannerizzazione di Documenti e Foto

Processo di scannerizzazione

Il processo di scannerizzazione inizia con la preparazione del documento o della foto da digitalizzare.

Questo include assicurarsi che il materiale sia pulito e privo di pieghe o graffi. Successivamente, il documento o la foto viene posizionato sul vetro dello scanner.

Una volta posizionato il materiale, lo scanner utilizza una sorgente di luce per illuminare l’oggetto. Un sensore, come un CCD (Charge-Coupled Device) o un CIS (Contact Image Sensor), cattura l’immagine riflessa e la converte in segnali elettronici. Questi segnali vengono poi digitalizzati e trasformati in un’immagine digitale, che può essere salvata in vari formati, come JPEG, PNG, o PDF.

Tipi di Scanner e Loro Funzionamento

Esistono diversi tipi di scanner, ognuno adatto a specifiche esigenze:

  1. Scanner Piatto: Il più comune, ideale per documenti e foto. Consiste in un vetro su cui si posiziona il materiale da scannerizzare e un coperchio che lo copre durante la scansione.
  2. Scanner con Alimentatore Automatico di Documenti (ADF): Perfetto per scannerizzare grandi volumi di documenti. L’ADF permette di inserire più pagine contemporaneamente, che vengono automaticamente alimentate e scannerizzate.
  3. Scanner Portatile: Piccoli e maneggevoli, sono utili per scannerizzare in movimento. Meno precisi degli scanner piatti, ma molto pratici per esigenze rapide e mobili.
  4. Scanner a Tamburo: Utilizzati principalmente in ambito professionale per la loro alta qualità di scansione, specialmente per immagini ad alta risoluzione.

Software e Applicazioni Utilizzate nella Scannerizzazione

Il software gioca un ruolo cruciale nel processo di scannerizzazione. Esso permette di controllare le impostazioni dello scanner, come la risoluzione e il formato di file, e di modificare l’immagine digitalizzata. Alcuni esempi includono:

  1. Software Integrato dello Scanner: Molti scanner vengono forniti con il proprio software, che offre funzionalità di base per la scansione e la modifica.
  2. Applicazioni di Terze Parti: Esistono numerose applicazioni che offrono funzionalità avanzate, come la correzione del colore, il ritaglio automatico e la conversione in testo tramite OCR (Optical Character Recognition).
  3. App per Smartphone: Applicazioni mobili che trasformano il telefono in uno scanner portatile, utili per scannerizzare documenti e ricevute in movimento.

Come scannerizzare un documento o una foto con lo scanner?

Scannerizzare foto o ducumenti

Quando si tratta di scannerizzare un documento o una foto, ci sono diverse opzioni disponibili, ognuna con le proprie caratteristiche e modalità di utilizzo. Ecco una panoramica delle principali opzioni:

Scanner fisico

Gli scanner fisici sono dispositivi appositamente progettati per la scannerizzazione di documenti e foto. Possono essere collegati a un computer tramite cavi USB o essere dotati di connettività wireless per una maggiore flessibilità. Alcuni scanner sono dotati di un piano di scansione piatto, su cui si posiziona il documento o la foto da scannerizzare, mentre altri possono gestire l’alimentazione automatica dei documenti in caso di scannerizzazione di grandi quantità di pagine.

Per scannerizzare un documento o una foto utilizzando uno scanner fisico, è necessario seguire i seguenti passaggi:

  1. Accendere lo scanner e collegarlo al computer, se necessario.
  2. Posizionare il documento o la foto sul piano di scansione in modo che sia allineato correttamente.
  3. Avviare il software di scansione sul computer.
  4. Selezionare le impostazioni desiderate, come la risoluzione e il formato di output.
  5. Avviare la scansione e attendere che il processo sia completato.
  6. Salvare il file scannerizzato sul computer o in una posizione desiderata.

Lo scanner può essere utilizzato anche tramite app per smartphone. La differenza è che il processo verrà appunto controllato da smartphone e il file verrà salvato su quest’ultimo (o sulla posizione desiderata).

Come scannerizzare un documento o una foto con lo smartphone?

Smartphone Scanner

Le app per smartphone offrono un’alternativa pratica per scannerizzare documenti e foto utilizzando la fotocamera integrata del dispositivo.

Queste app possono essere scaricate gratuitamente o a pagamento da negozi di applicazioni come App Store per iOS o Google Play Store per Android. Alcune delle app più popolari per la scannerizzazione di documenti e foto includono Adobe Scan, CamScanner e Microsoft Office Lens.

Per scannerizzare utilizzando un’app per smartphone, ecco i passaggi generali da seguire:

  1. Scaricare e installare un’app per scannerizzare documenti e foto sullo smartphone.
  2. Aprire l’app e consentire l’accesso alla fotocamera del dispositivo.
  3. Posizionare il documento o la foto in una superficie piana e ben illuminata.
  4. Inquadrare correttamente l’oggetto da scannerizzare all’interno dell’area della fotocamera dell’app.
  5. Assicurarsi che l’immagine sia nitida e che tutti i dettagli siano leggibili.
  6. Applicare eventuali opzioni di correzione automatica dell’immagine offerte dall’app.
  7. Selezionare le impostazioni desiderate, come la risoluzione e il formato di output.
  8. Avviare la scannerizzazione e attendere che l’app completi il processo.
  9. Salvare il file scannerizzato sullo smartphone o condividerlo tramite varie opzioni, come e-mail o servizi cloud.

Nota: Uno smartphone tipicamente non produrrà gli stessi risultati di uno scanner apposito, a causa della diversa uniformità di luce e della qualità della fotocamera. Nonostante questo, usare uno smartphone come scanner può essere un ottima alternativa se non si possiede uno scanner apposito.

Consigli per ottenere risultati ottimali

Consigli per scannerizzare meglio

Per ottenere risultati ottimali durante la scannerizzazione di documenti e foto, ecco alcuni consigli da considerare:

Illuminazione

Una buona illuminazione è fondamentale per evitare riflessi e ombre indesiderate sul documento o sulla foto. Assicurati di posizionare il documento o la foto in una zona ben illuminata, preferibilmente utilizzando una luce diffusa e evitando fonti di luce diretta che potrebbero causare riflessi.

Se hai uno scanner non devi preoccuparti di questo passaggio, dal momento che sarà questo dispositivo ad occuparsi di ottenere una adeguata illuminazione.

Consiglio importante: Se cerchi di scannerizzare qualcosa di troppo grande, come un libro, potresti considerare l’idea di coprire meglio i lati dello scanner con un foglio. In questo modo eviterai che venga catturata luce esterna, aggiungendo del nero ai bordi dei documenti.

Allineamento

Posiziona correttamente il documento o la foto sullo scanner o all’interno dell’area di fotocamera dell’app per smartphone. Assicurati che l’oggetto sia allineato correttamente, evitando angoli sbagliati o inclinazioni che potrebbero compromettere la qualità dell’immagine scannerizzata.

Risoluzione

La risoluzione determina la qualità e la leggibilità dell’immagine scannerizzata. Scegli una risoluzione adeguata in base alle tue esigenze. Per documenti che richiedono una buona leggibilità del testo, una risoluzione di almeno 300 dpi (punti per pollice) è generalmente consigliata. Per le foto, una risoluzione più alta può essere desiderabile per catturare dettagli e colori accurati.

Formato di output

Scegli il formato di file appropriato in base all’uso previsto dell’immagine scannerizzata. Per i documenti, il formato PDF è spesso consigliato in quanto preserva la formattazione, la qualità e la leggibilità del testo. Per le foto, il formato JPEG è comunemente utilizzato per la compressione senza perdita di qualità visiva significativa.

Verifica anche le impostazioni relative al formato di output per garantire che siano compatibili con le tue esigenze. Ad esempio, nel caso del formato PDF, puoi selezionare opzioni come la compressione delle immagini, la creazione di un documento ricercabile o l’aggiunta di metadati.

Ricorda che, a seconda dell’opzione di scannerizzazione che stai utilizzando, potrebbero essere disponibili ulteriori impostazioni e opzioni di miglioramento dell’immagine. Esplora le funzionalità offerte dalla tua app per scannerizzare o dal software dello scanner fisico per ottenere risultati ottimali in base alle tue specifiche esigenze e preferenze.

Seguendo questi consigli, potrai ottenere risultati di scannerizzazione di alta qualità, garantendo leggibilità per i documenti e una buona qualità visiva per le foto digitalizzate.

Vantaggi della Scannerizzazione

Conservazione e Archiviazione Digitale

Uno dei principali vantaggi della scannerizzazione è la capacità di conservare documenti e foto in modo sicuro e duraturo. La digitalizzazione riduce il rischio di danneggiamento fisico, come strappi o sbiadimento dovuto all’esposizione alla luce. Inoltre, l’archiviazione digitale permette di organizzare meglio i file, facilitando la ricerca e l’accesso ai documenti quando necessario. Grazie alla tecnologia cloud e ai dispositivi di archiviazione esterni, è possibile creare copie di backup, garantendo ulteriore sicurezza contro la perdita di dati.

Facilità di Condivisione e Modifica

La scannerizzazione trasforma i documenti e le foto in formati facilmente condivisibili. I file digitali possono essere inviati via email, caricati su piattaforme di condivisione o integrati in presentazioni e report con pochi clic. Questo rende la condivisione di informazioni più rapida ed efficiente, specialmente in ambienti lavorativi. Inoltre, i documenti digitalizzati possono essere facilmente modificati con software di elaborazione testi o di editing grafico, permettendo correzioni, annotazioni e personalizzazioni che sarebbero impossibili su carta.

Riduzione dell’Uso della Carta e Impatto Ambientale

La scannerizzazione contribuisce alla riduzione dell’uso della carta, un aspetto importante per la sostenibilità ambientale. Minimizzando la necessità di stampare documenti, si riduce il consumo di risorse naturali e la produzione di rifiuti. Inoltre, la digitalizzazione dei documenti favorisce l’adozione di pratiche lavorative più ecologiche, come l’ufficio senza carta, che non solo aiuta l’ambiente ma può anche ridurre i costi operativi.

La scannerizzazione offre numerosi vantaggi, dalla conservazione sicura e duratura dei documenti alla facilità di condivisione e modifica, fino al contributo alla sostenibilità ambientale. Questi benefici rendono la scannerizzazione un processo essenziale nell’era digitale.

Considerazioni Tecniche

Considerazioni tecniche scanner

Considerare attentamente la risoluzione, il formato di file e le pratiche di scansione può fare una grande differenza nella qualità finale delle immagini digitalizzate.

Risoluzione e Qualità dell’Immagine Scannerizzata

La risoluzione di una scansione è un fattore critico che determina la qualità dell’immagine digitale. Misurata in DPI (dots per inch), indica il numero di punti individuali che uno scanner può catturare su una lunghezza di un pollice. Una risoluzione più alta significa una maggiore nitidezza e dettaglio dell’immagine, ma anche file di dimensioni maggiori. Per documenti di testo, una risoluzione di 300 DPI è generalmente sufficiente, mentre per foto e immagini dettagliate si consiglia una risoluzione di 600 DPI o superiore.

Formati di File Comuni per Documenti e Foto Scannerizzati

I formati di file più comuni per i documenti scannerizzati includono:

  • PDF (Portable Document Format): Ideale per documenti di testo e combinazioni di testo e immagini. È ampiamente utilizzato per la sua compatibilità e la capacità di mantenere la formattazione originale.
  • JPEG (Joint Photographic Experts Group): Preferito per le foto a colori, offre un buon equilibrio tra qualità dell’immagine e dimensione del file.
  • PNG (Portable Network Graphics): Adatto per immagini con trasparenze e grafica web, offre una qualità dell’immagine superiore rispetto al JPEG ma con file di dimensioni maggiori.
  • TIFF (Tagged Image File Format): Utilizzato per immagini ad alta risoluzione e archiviazione a lungo termine, mantiene una qualità dell’immagine elevata ma produce file di grandi dimensioni.

Consigli per Ottenere Scansioni di Alta Qualità

  1. Pulizia dello Scanner: Assicurarsi che il vetro dello scanner sia pulito e privo di polvere o impronte digitali.
  2. Preparazione del Documento: Rimuovere eventuali graffette o pieghe dai documenti per evitare ombre o distorsioni nell’immagine scannerizzata.
  3. Impostazioni dello Scanner: Scegliere la risoluzione e il formato di file appropriati in base allo scopo della scansione.
  4. Uso di Software di Modifica: Utilizzare software per correggere eventuali imperfezioni, regolare il contrasto e la luminosità, o ritagliare l’immagine secondo necessità.
  5. Salvataggio e Archiviazione: Salvare le scansioni in formati adatti all’uso previsto e creare backup per prevenire la perdita di dati.

Gestione dei documenti e delle foto scannerizzate

Gestione documenti e foto scannerizzate

La gestione dei documenti e delle foto scannerizzate è fondamentale per mantenerli organizzati, archiviati in modo sicuro e facilmente accessibili.

Ecco alcuni consigli per una gestione efficace:

  1. Organizzazione: Crea una struttura di cartelle ben organizzata per i tuoi file scannerizzati. Puoi creare cartelle per categorie specifiche, come “Documenti personali”, “Contratti”, “Fatture” o “Foto familiari”. Assicurati di dare nomi significativi ai file e di utilizzare una convenzione di denominazione coerente per facilitare la ricerca e il ritrovamento dei documenti.

Puoi etichettare i file con parole chiave o altri metadati pertinenti. Questo ti aiuterà a ricercare e filtrare i documenti in base a determinati criteri, semplificando la gestione e il recupero delle informazioni.

  1. Archiviazione: Considera l’utilizzo di soluzioni di archiviazione digitale come i servizi di cloud storage. Caricando i tuoi file scannerizzati su piattaforme come Google Drive, Dropbox o Microsoft OneDrive, avrai accesso ai tuoi documenti e alle tue foto da qualsiasi dispositivo connesso a Internet. Assicurati di organizzare i file nelle cartelle appropriate all’interno del tuo spazio di archiviazione cloud.

In alternativa, puoi utilizzare dispositivi di archiviazione esterni, come hard disk esterni o penne USB, per conservare una copia dei tuoi file scannerizzati. Assicurati di mantenere una copia di backup dei tuoi documenti e delle tue foto in un luogo sicuro e protetto da eventuali guasti o perdite di dati.

  1. Sicurezza: Proteggi i tuoi documenti e le tue foto scannerizzate implementando misure di sicurezza adeguate. Ad esempio, puoi utilizzare password complesse per proteggere l’accesso ai tuoi file. Inoltre, assicurati di mantenere il software antivirus aggiornato per proteggere i tuoi dispositivi da eventuali minacce informatiche.

Per una maggiore sicurezza, considera l’implementazione di backup regolari dei tuoi file scannerizzati. In questo modo, sarai preparato nel caso in cui si verifichino incidenti come la perdita o il danneggiamento dei dati.

Se i tuoi documenti contengono informazioni sensibili, come dati personali o finanziari, potresti voler crittografare i file prima di archiviarli o condividerli. L’uso di strumenti di crittografia può fornire un ulteriore livello di protezione per le tue informazioni.

Ricorda di mantenere una buona gestione e manutenzione dei tuoi file scannerizzati nel tempo. Rimuovi periodicamente i documenti o le foto che non sono più necessari per evitare l’accumulo di dati non pertinenti e mantenere una gestione più efficiente dei tuoi file scannerizzati.

Seguendo questi consigli, sarai in grado di organizzare, archiviare e proteggere i tuoi documenti e le tue foto scannerizzate in modo efficace, semplificando l’accesso e la gestione delle informazioni importanti.

Conclusioni

Riepilogo dei Benefici della Scannerizzazione

Cosa significa scannerizzare conclusioni

La scannerizzazione ha rivoluzionato il modo in cui gestiamo e conserviamo le informazioni.

I suoi numerosi benefici includono:

  • Conservazione a Lungo Termine: La digitalizzazione protegge documenti e foto da danni fisici e deterioramento nel tempo.
  • Accessibilità e Condivisione Facilitate: I documenti digitalizzati possono essere facilmente condivisi e accessibili da qualsiasi luogo, migliorando la collaborazione e la comunicazione.
  • Efficienza nell’Archiviazione: La scannerizzazione riduce l’ingombro fisico dei documenti cartacei e semplifica la ricerca e il recupero dei dati.
  • Sostenibilità Ambientale: Minimizzando l’uso della carta, la scannerizzazione contribuisce alla riduzione dell’impatto ambientale.
  • Versatilità e Modificabilità: I documenti digitalizzati possono essere facilmente modificati, aggiornati e integrati in vari formati e piattaforme.

Nell’era moderna, caratterizzata da un rapido flusso di informazioni e da una crescente enfasi sulla sostenibilità, la digitalizzazione è più che una semplice convenienza; è una necessità. La scannerizzazione non solo facilita la gestione efficiente delle informazioni, ma gioca anche un ruolo fondamentale nella conservazione del patrimonio culturale e storico. Inoltre, in un mondo sempre più orientato verso il digitale, la capacità di convertire informazioni fisiche in formati digitali è essenziale per rimanere al passo con le esigenze di comunicazione e archiviazione contemporanee.

Potrebbe interessarti anche vedere come risparmiare inchiostro della stampante e quali sono le migliori stampanti a Maggio 2024.

Fonte immagini Depositphotos.

pinit fg en rect red 28

Non perdere le offerte, guide e consigli su TECHGames.it

Usa questi pulsanti se vuoi condividere:

Offerte
Consigliati
Tips
Configurazioni PC
Hardware
Video
Audio
Postazione
Videogiochi

Cosa è TECHGames.it

Chi Siamo
Sono Giovanni Cardia, ho fondato TECHGames.it nel 2021 e mi impegno a fornire recensioni dettagliate, guide all’acquisto e notizie aggiornate che ti aiuteranno a fare scelte informate e a migliorare la tua esperienza di gioco.

L’intenzione è quella di creare un sito dove ogni gamer, sia esso un principiante o un veterano, possa trovare risorse utili e consigli esperti.

Gli obbiettivi

L’obbiettivo è semplice: fornire informazioni accurate, dettagliate e affidabili che aiutino i nostri lettori a navigare nel sempre più complesso mondo del gaming e della tecnologia. Mi impegno a mantenere un alto standard editoriale, assicurando che ogni articolo, recensione e guida sia ben ricercato, imparziale e privo di errori.

Perché Scegliere TECHGames.it

  • Affidabilità: Tutti i contenuti sono basati su ricerche approfondite e analisi dettagliate.
  • Esperienza nel Settore: sono un professionista con più di 15 anni di esperienza nel mondo del gaming e della tecnologia.
  • Trasparenza su sponsor e monetizzazione: Qualsiasi contenuto sponsorizzato viene distinto dagli altri in modo chiaro, qualora vengano inviati prodotti per la recensione sarà specificato. Mi impegno a far si che il sito sia chiaro e trasparente, così che ognuno possa trarre le sue conclusioni.
  • Integrità: Rinuncio e ho spesso rinunciato a sponsor non dichiarate e alla manipolazione delle mie classifiche in cambio di denaro facile. Nel sito non ci sono pubblicità a tutto schermo o video invasivi, ma solo le inserzioni basiche: anche in questo caso preferisco una migliore esperienza utente, anche se questa viene a costarmi personalmente.
  • Indipendenza: Il sito guadagna principalmente quando qualcuno fa acquisti idonei dai link, senza rincari per il cliente. Questo mi permette di promuovere i prodotti che penso siano di buon livello.
  • Testing di prima mano: Eseguo personalmente il testing dei prodotti di cui parlo, comprandoli spesso come se fossi un normale consumatore; le mie valutazioni sono frutto dell’esperienza acquisita dopo aver svolto una grandissima quantità di testing.

Contatti
Se hai domande, commenti o suggerimenti, trovi la email di contatto nel footer, scorrendo in basso nella pagina.

Grazie per aver scelto TECHGames.it come fonte di informazione nel mondo del gaming e della tecnologia. Spero che questo sito diventi una parte fondamentale della tua vita da gamer.